Estelle Molin

Estelle Molin

Estelle è fondatrice dell’agenzia Estelle M., diplomata all’ESR ecco la sua opinione sulla scuola, la professione, ecc.

ESR: “Potresti presentarti rapidamente? Raccontaci di te, del tuo percorso professionale, ecc.”

Estelle: “Dicono che i 40 anni siano pe runa donna un momento cruciale, un periodo di grandi decisioni. Sembra un cliché, ma io non ho infranto la regola perché dopo 13 anni passati a guidare un’azienda nel suo sviluppo commerciale, ho deciso di andarmene per seguire la mia via. Ho fatto un bilancio delle mie competenze, ho riflettuto sulle idee che mi motivavano nella vita e dopo una conversazione con un’amica ho capito che la Consulenza d’Immagine era il mio destino.”

ESR: “Qual è la ragione principale che ti ha spinta a lavorare come consulente d’immagine?”

Estelle: “La ragione principale è innanzitutto l’aspetto umano di questa professione: riconnettere una persona con la sua immagine è appassionante e sfidante! Si riesce ad apportare benessere alle clienti pur mantenendo una metodologia ludica e piacevole. Il SOGNO insomma! Reinsegnare all’altro ad amarsi per ciò che è, con le sue imperfezioni, ma espando il suo campo delle possibilità, è magico…

ESR: “Qual è il potenziale del mercato secondo te?”

Estelle: “Secondo me il mercato europeo e sud-europeo in particolare è ancora giovane in quest’ambito soprattutto se paragonato al mondo anglosassone e in particolare d’oltreoceano, un po’ come per il coaching. Oggigiorno molte persone sanno e usufruiscono dei servizi di coaching (professionale, personale, sportivo, ecc.). Sta a noi consulente d’immagine diffondere la nostra attività e farla conoscere, farne comprender ei benefici e i vantaggi, così come hanno fatto i coach prima di noi. Sta a noi essere innovativi, essere presenti e mostrare che si tratta di un mestiere serio e professionale che apporta un vero valore aggiunto tanto sul piano personale che su quello professionale.

ESR: “ Ritieni che la formazione all’ESR abbia contribuito al tuo successo?”

Estelle: “100 volte sì! Non basta amare il mondo della moda e della bellezza per fare questo mestiere. Bisogna anche avere gli strumenti giusti e una metodologia, bisogna saper ascoltare e scoprire i propri clienti, rispettare i gusti di ciascuno e tradurli in realtà, consigliare rendendo autonomi per raggiungere gli obiettivi. I parametri da tenere in contro sono davvero tanti per riuscire veramente a rendere felici e in armonia le persone che si accompagnano. E la formazione all’ESR contiene tutti questi elementi, è una formazione pensate per rendere gli allievi professionali e performanti.”

ESR:” Che consigli daresti a chi comincia l’attività di consulente d’immagine?”

Estelle: “Siate curiosi e di mente aperta. È una professione in cui si incontrano tante persone e si viene a contatto con gli aspetti umani più intimi e sensibili e bisogna sapersi adattare per apportare il meglio ai propri clienti.”

Giulia Amato

“Da tempo volevo diventare una Consulente d’Immagine e dopo la laurea ho deciso di compiere questo passo. Volevo una scuola che mi desse una formazione

Leggi di più »
Questo sito utilizza cookie indispensabili per il suo funzionamento. Facendo clic su Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookie.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy