Bon Ton e Galateo: intervista al Maestro Alberto Presutti

 In Informazioni

Il dottor Alberto Presutti è uno dei maggiori esponenti italiani nel campo della formazione relativa ai codici comportamentali per la comunicazione in ambito business, sia italiano che internazionale.

Noto esperto di bon ton e galateo, Alberto afferma che “Oggi, solo con la qualità e la professionalità si possono ottenere i migliori risultati. E la qualità del successo è direttamente proporzionale alla qualità delle nostre relazioni, alla nostra comunicazione e all’intensità della luce interiore che sappiamo emanare”.

Autore del libro “Bentornato Galateo” (Romano Editore, 2010) e di molti testi e articoli legati alle tematiche dell’etichetta, presenti on-line e off-line e distribuiti su un vasto pubblico di riviste e quotidiani.

Alberto è anche consulente per la Wedding Etiquette, il Bon Ton e il Galateo di Reti televisive nazionali e locali.

 

Dott. Presutti ci parli del suo lavoro: come mai i corsi di etichetta e comportamento sono sempre più richiesti nelle aziende e non solo?
Seguire un corso di Etichetta comportamentale genera valore aggiunto in quanto consente al manager e al professionista di sentirsi sicuro e disinvolto in ogni momento della vita professionale, dalle relazioni personali a quelle online, dalle telefoniche alle conviviali, sia con il cliente quanto coi colleghi, evitando così imbarazzi e gaffe che inevitabilmente comporterebbero una perdita di immagine professionale ed aziendale irrecuperabile.

 

Secondo lei dimostrarsi rudi o maleducati può nuocere alla propria attività lavorativa?
Ogni comportamento che esula dalle Buone maniere, dalla gentilezza e dalla cortesia nuoce in qualsiasi tipo di rapporto, specie in ambito business, dove è fondamentale che nessun atteggiamento o comunicazione sia lasciata al caso e non meditata ma sia basata sui Codici comportamentali di Etichetta che influenzeranno sempre positivamente la relazione di affari e ne decreteranno il successo!

 

Perché secondo lei è importante per un consulente d’immagine conoscere l’etichetta ed il Bon ton?
Il consulente di immagine, lo dice la definizione stessa, è un professionista che cura l’immagine del proprio cliente, ma può mai curarla questa immagine un professionista rozzo, maleducato, approssimativo nella comunicazione business, e, quindi, privo lui stesso di immagine professionale? Come reagirebbe il cliente? Quale passaparola negativo sarebbe conseguenza di una simile mancanza di Stile?

 

Prima di lasciarci, ci può dare qualche consiglio per comportarci con garbo ed eleganza durante le feste di natale e di fine anno?
Il Bon Ton consiglia innanzitutto semplicità e buon gusto nei regali natalizi, quelli più costosi mai espressione di un potere economico ma sempre di un pensiero affettuoso e sentito con il cuore. Fa parte delle buone maniere accettare i regali col sorriso anche quando non piacciono. A Capodanno, attenzione a sparare fuochi dal balcone, i nostri vicini potrebbero non gradire esagerazioni o temere i botti, per cui avvisarli sempre delle nostre intenzioni, con anticipo.

Post recenti

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

consulenza d'immagine uomocosa fa un consulente d'immagine?